VIOLENZA DONNE COMUNICATO STAMPA - Lions Club Rovigo

Vai ai contenuti

Menu principale:

VIOLENZA DONNE COMUNICATO STAMPA

Livello 4
COMUNICATO STAMPA LIONS CLUB ROVIGO – CONVIVIALE 18/1/2016
Lunedì 18 gennaio il Lions Club Rovigo è tornato in campo con una conviviale dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, tema molto difficile e delicato da trattare, sempre più una realtà protagonista della cronaca. «Ci sono molte domande che non trovano risposta - ha aperto il presidente del Lions Club Rovigo Renzo Moro – ad esempio: perché in Italia ogni tre giorni una donna viene uccisa da un uomo a lei vicino? Perché una donna al primo segno di violenza, fisica o verbale, non allontana da sé per sempre l’uomo che la sta minacciando?». Per rispondere alle questioni legate ad uno dei fenomeni sociali più cruenti del nostro tempo, i Lions rodigini hanno invitato la dottoressa Giovanna Burei, socia del lions club Padova Elena Cornaro Piscopia e la dottoressa Alessandra Tozzi della cooperativa Peter Pan, psicologa del centro antiviolenza polesano, l'attrice teatrale rodigina Letizia Piva ha invece inaugurato la serata con l’interpretazione di alcuni brani sul tema. «La violenza più diffusa è quella che avviene all’interno delle mura domestiche, ad opera del marito o convivente» - ha commentato la Tozzi. In un anno il centro antiviolenza del Polesine ha accolto la richiesta di aiuto di 66 donne, per la maggior parte coniugate, tra i 30 e i 50 anni, molte disoccupate, con un titolo di scuola media o diplomate, di origine italiana e con figli. I Lions del distretto 108 Ta3 sono sempre impegnati nella campagna di informazione e sensibilizzazione con incontri pubblici aperti alla cittadinanza e alle scuole, tavole rotonde con esperti del tema, convegni. «Il mio Club Padova Elena Cornaro Piscopia – ha detto l’ospite Giovanna Burei - l’anno scorso ha sponsorizzato un congresso nazionale sul tema, realizzato rappresentazioni teatrali, corsi educativi nelle scuole e abbiamo dato l’avvio al progetto ‘codice rosa’, corsia preferenziale all’interno del Pronto Soccorso riservato alle vittime di violenza» -. La violenza è un fenomeno di cui si deve parlare, se taciuto continuerà a trascinare molte donne nell’oblio: «Da qui la necessità fare squadra tra più club Lions e portatori di interessi comuni, attivando azioni di sensibilizzazione acculturamento formazione sia nelle scuole che nelle comunità adulte, comprese le forze dell'ordine, sempre in prima linea unitamente alle istituzioni tramite i centri antiviolenza» - ha concluso il presidente Moro.
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu